Volkswagen
Volkswagen

Volkswagen non fa eccezione, anche la Casa automobilistica tedesca punta decisamente alla propulsione elettrica e ibrida: è per questo che si sta portando avanti lo sviluppo di una nuova lineup di vetture a basse emissioni da affiancare alle auto elettriche, basti osservare i programmi governativi che prevedono un milione di auto elettriche sulle strade tedesche nel 2020. La futura inedita Volkswagen ibrida, indicata nei giorni scorsi dal responsabile del marchio Volkswagen, Herbert Diess, sarà una vettura da realizzare sulla piattaforma modulare MQB (Modularer Querbaukasten). Dovrebbe chiamarsi XL3 ed è certo che sarà equipaggiata con un motore elettrico da 30 cavalli abbinato a una versione depotenziata del 1.4 Tsi a benzina dotato di sistema di disattivazione dei cilindri a bassi e medi regimi. L’obiettivo è di realizzare una vettura (per l’alimentazione dell’unità elettrica si farebbe affidamento su batterie di ridotte dimensioni) dal consumo medio sui 3 litri per 100 chilometri nelle massime condizioni di esercizio.