Al bando i blocchi del traffico, lo stress del casa-ufficio, la tensione della caccia al parcheggio, con la concept I.D. Buggy la Volkswagen riporta la lancetta del tempo ai mitici anni ’60 dove la guida era innanzitutto divertimento e dove sulle spiagge spopolavano le mitiche Dune Buggy, simbolo di libertà, creatività e trasgressione.

Ammiratissima dagli ex figli dei fiori e non solo presenti tra le corsie del Palexpo nella seconda giornata dedicata alla stampa, la show car della Casa tedesca è già uno degli studi più fotografati del del Salone elvetico che aprirà al grande pubblico domani, 7 marzo e rimarrà visitabile sino al 17 del mese. Una proposta ispirata al passato ma hi-tech, che porta freschezza e anticonformismo all’interno dello stand del Costruttore di Wolfsburg, pur ricco di novità ma sempre sin troppo ingessato nei canoni del rigore teutonico.