Andrea Sofia Rabino sul gradino più alto del podio a Pobladura (Ph. Pep Segales / FIM)

In due delle quattro classi del Mondiale Trial in gara al Gran Premio di Spagna risplendono i colori del progetto Pata Talenti Azzurri FMI. A Pobladura de las Regueras, teatro del penultimo appuntamento stagionale della serie iridata, Lorenzo Gandola ed Andrea Sofia Rabino hanno conquistato la vittoria nella seconda giornata di gara rispettivamente nelle classi Trial2 e Trial2 Women. Una doppietta da incorniciare per i trialisti supportati dalla Federazione Motociclistica Italiana e da Pata Snack, impreziosendo un 2021 ricco di soddisfazioni e di una costante e progressiva crescita nell’élite della specialità.

Dopo aver concluso settimo sabato la prima giornata di gara, l’indomani Lorenzo Gandola (Beta Factory Trial Team – Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro) si è rifatto con gli interessi conquistando d’autorità la sua prima vittoria in carriera nel Mondiale Trial2. Un successo importante per il giovane Pata Talento Azzurro FMI, ora saldamente quarto in campionato con un bottino arricchito da ulteriori due podi mondiali conquistati nell’arco di questa stagione. Sempre nella Trial2, ha confermato la sua crescita Carlo Alberto Rabino (Beta Rabino Sport – A.M.C. Gentlemen’s), dodicesimo e nono nei due giorni, ritrovandosi ora ad ex-aequo in termini di punti con Gerard Trueba all’undicesimo posto in campionato.

Prima vittoria nel Mondiale Trial2 per Lorenzo Gandola (Ph. Pep Segales / FIM)

Le soddisfazioni per i Pata Talenti Azzurri FMI sono proseguite nella Trial2 Women con la quindicenne Andrea Sofia Rabino (Beta Rabino Sport – A.M.C. Gentlemen’s) protagonista. Al secondo posto di sabato ha fatto seguire l’indomani una superlativa vittoria, la terza stagionale in cinque giornate di gara. Un ruolino di marcia che consente alla giovane Campionessa italiana Trial 2021 di presentarsi tra pochi giorni a Gouveia per l’ultimo round della Coppa del Mondo Trial2 Women al comando della classifica, in un weekend dove la FIM ufficializzerà in via definitiva i verdetti conclusivi della stagione 2021.

Fabio Lenzi, Direttore Tecnico Trial FMI: “Per i Talenti Azzurri è stato un weekend molto positivo. Annoverare due vittorie in due classi del Mondiale Trial, oltretutto nella stessa giornata di gara, ci rende estremamente orgogliosi. Andrea Sofia Rabino ha faticato il primo giorno nel trovare la giusta confidenza in alcune zone particolarmente scivolose, ma si è rifatta con gli interessi l’indomani conquistando la vittoria con un buon punteggio. A sua volta Lorenzo Gandola, dopo qualche errore di troppo nel corso della prima giornata, domenica ha guidato molto bene ed è stato in grado di fare la differenza soprattutto alla Zona 6 dov’è stato l’unico, nel corso del secondo giro, a portarla a termine con successo, senza rimediare alcuna penalità. Per Lorenzo si tratta di una vittoria meritatissima: sapevamo che, prima o poi, sarebbe arrivata, proprio a Pobladura ci è riuscito consolidando la sua quarta posizione in campionato. Siamo contenti anche delle performance espresse da Carlo Alberto Rabino. Ha guidato bene nei due giorni, dovrà soltanto lavorare per essere più costante nel rendimento e, di conseguenza, concludere più in alto in classifica.”