Ha preso il via nelle acque di Cala Galera, l’edizione 2020 del Campionato del Mondo Melges 20, evento che, dopo il cambio di location imposto dall’allerta Covid in Sardegna, ha richiamato sulla linea di partenza quindici equipaggi in rappresentanza di cinque nazioni.

La prima giornata ha messo sin da subito alla prova gli equipaggi con condizioni impegnative, al punto che è stato possibile completare solo una prova per l’eccessivo aumentare del vento: il leader dopo il Day 1 è Brontolo di Pacinotti, seguito da Russian Bogatyrs di Rytov e da Fremito d’Arja di Dario Levi.

Decimo posto per il portacolori del Lightbay Sailing Team, Kindako di Stefano Visintin, che si mostra comunque positivo circa il proseguo della manifestazione: “A conclusione di una stagione senza dubbio particolare, caratterizzata da diversi cambiamenti di calendario e location a causa della pandemia che ha profondamente mutato le abitudini di tutti, ci troviamo a Cala Galera con forse la più competitiva rappresentanza della flotta Melges 20 oggi presente a livello internazionale. Iniziamo con un decimo posto in questa giornata impegnativa, ma siamo fiduciosi di trovare il giusto ritmo nelle prossime giornate. Le prime regate della stagione sono servite per togliere un po’ di ruggine, ora abbiamo tutte le carte in regola per farci valere”.

Le regate riprenderanno oggi alle ore 12 e si potranno completare fino a tre prove.