Melges 20 Worlds 2020 Circolo Nautico e della Vela Argentario Cala Galera, 7-10 ottobre 2020 © MWL/Zerogradinord

Va a Filippo Pacinotti e al suo Melges 20 Brontolo Racing il titolo di Armatore-timoniere del 2020, prestigioso riconoscimento assegnato ogni anno dalla Federazione Italiana Vela ai velisti e alle imbarcazioni che più si sono messe in evidenza durante la stagione agonistica.

Nel corso della cerimonia degli “Oscar della Vela”, come ogni anno ospitata nell’incantevole location di Villa Miani a Roma, Pacinotti ha conquistato il titolo prevalendo sugli altri due candidati, Vincenzo De Blasio con Scugnizza e Vincenzo Addessi con il Mylius 60 Fra Diavolo.

Pacinotti, candidato al titolo per il successo nel Campionato del Mondo Melges 20 di Cala Galera, è stato nominato Armatore-timoniere dell’anno a seguito del giudizio della giuria tecnica e del voto del pubblico, che tramite social ha potuto esprimere la propria preferenza con un totale di più di 18.000 voti raccolti tra le varie categorie premiate ieri.

Forte anche del prestigioso titolo conquistato, Filippo Pacinotti guarda con entusiasmo alla nuova stagione agonistica, che per Brontolo Racing riprenderà a Cala Galera, in Toscana, con l’Argentario Rally del Melges 20, in programma dal 18 al 20 giugno. Seconda tappa sul Lago di Garda, a Malcesine nel mese di luglio, e rotta poi sulla Sardegna, dove la flotta Melges 20 sarà impegnata a Villasimius dal 27 al 29 agosto, e poi a Puntaldia, location del main event della stagione 2021, il Campionato Europeo in programma dal 22 al 25 settembre.

“Ottenere il premio di Armatore dell’anno, alla seconda candidatura in pochi anni per questo titolo, è sicuramente una grande soddisfazione che conferma il buon lavoro fatto nel corso del tempo a bordo di Brontolo. Ottenerlo poi a riconoscimento dell’attività fatta nel 2020, anno in cui ho regatato costantemente con mio figlio Andrea a bordo in qualità di prodiere, è una doppia soddisfazione per la nostra famiglia. Con una nuova carica di energia guardiamo alla stagione 2021, che non vedo l’ora di condividere con il mio equipaggio: Andrea non sarà a bordo con noi, per impegni scolastici e per l’impressionante crescita fisica che ha avuto nel corso dell’ultimo anno, mentre sono confermati Manuel Weiller come tattico e Federico Michetti nel ruolo di trimmer. Ci sarà un nuovo innesto a prua, proprio per sostituire il ruolo finora ricoperto da Andrea” ha commentato Pacinotti.