La terza ed ultima giornata del Campionato Italiano, condotto grazie alla regia del Circolo Nautico Guglielmo Marconi e alla collaborazione della IV Zona Fiv, si è chiusa con due prove, completando così le 8 regate previste da bando e regalando a tutti i regatanti tanto sano agonismo e delle belle regate disputate su un campo di regata all’altezza di una manifestazione dove ci si aggiudica il titolo italiano. Due prove disputate con venti da quadranti meridionali ed intensità tra i 6 e 9 nodi di intensità. Le due manche hanno dimostrato quando la flotta fosse molto vicina, vedendo la vittoria nella prima prova di Super Silvietta di Fausto Cirillo. Nella seconda è stata Estrella di Giulio Nuti a vincere la manche finale, dove sino all’ultimo i due pretendenti al titolo si sono dati battaglia per vincere il titolo. Proprio nella prima prova di giornata, per Ricca D’Este sarebbe bastato vincere la regata per chiudere le ostilità, traguardo non raggiunto dalla coppia Flemma-Chiattelli. Nella prova finale è stato un vero match race tra Ricca D’Este e La Poderosa 2.0, le ultime strambate di copertura del leader della classifica sono state un vero match nel match. 

In banchina Marco Flemma “E’ la soddisfazione di un lavoro di mesi e di grande dedizione, la grande forza di questo equipaggio che mi ha permesso di cucirmi sulla maglia il tricolore. Ora, dopo i festeggiamenti di rito, ci prepariamo per la tappa finale del Circuito Nazionale, altro grande obbiettivo per questa stagione.” 

Alessandro M. Rinaldi : “Santa Marinella non tradisce mai ! Un ringraziamento speciale va al CNGM che ci ha organizzato un campionato bellissimo e ci ha preparato un campo di regata perfetto regalandoci la novità dell’arbitraggio in acqua. Sono contento che il titolo di campione e vice campione italiano siano andati a due armatori-velisti che hanno dato tanto alla classe in questi anni. Inoltre la presenza della IV Zona FIV, con il suo Presidente  l’avv. Giuseppe d’Amico nel ruolo di umpire , ha sottolineato la grande attenzione che questo monotipo, dopo 25 anni, ancora suscita tra gli appassionati.”

La flotta si ritroverà a Trieste, il 14 ottobre per la 50ª edizione della Barcolana, per tornare a fine ottobre a Santa Marinella per il gran finale del Circuito Nazionale.