La seconda giornata del Campionato Italiano, condotto grazie alla regia del Circolo Nautico Guglielmo Marconie e alla collaborazione IV Zona Fiv, si è chiusa con altre tre prove a bastone disputate con un vento dai quadranti meridionali molto leggero che ha reso il campo di regata di Santa Marinella un campo molto difficile per le arie leggere e ballerine.

Delle tre prove disputate la prima è andata al leader della classifica, Ricca D’Este di Marco Flemma, davanti a La Poderosa 2.0 di Roberto Ugolini e Bellavita Toomulti Sailing di Pierluigi Cosacarella. La seconda prova vede la vittoria di La Poderosa 2.0 davanti a Esterina di Maurizio Galanti davanti a Ricca D’Este. Grandi perfomances dei primi due della classe che nella terza lasciano strada a La Poderosa 1 di Paolo Brinati, Picchia di Fabio Matteucci e Ricca D’Este.

Classifica molto compressa, vede Ricca D’Este dominare con un impressionante 3,1,1,1,3 davanti a La Poderosa 2.0 di Ugolini con due punti di ritardo e Esterina di Maurizio Galanti a dieci punti. Domani sono previste da programma ancora due prove per decretare il vincitore di questo Campionato Italiano Este24.