Sarà la sfida Italia – Spagna ad assegnare domani sul lago di Ledro il titolo europeo a squadre classe Optimist. Per gli azzurrini del Ct Marcello Meringolo si tratta di una occasione storica per centrare un poker di vittorie consecutive. E per la Spagna comunque vada l’opportunità di migliorare il terzo posto 2019. Fuori dal podio invece la Polonia argento proprio due anni fa.

Nelle semifinali disputate oggi la squadra spagnola ha battuto per 2-0 la Croazia, ammessa alla fase finale del Campionato come quarta classificata dei giorni ad eliminazione. Il quartetto iberico ha schierato, tra gli altri, il Campione Europeo individuale in carica Xavier Garcia Olle.

Gli azzurri Niccolò Pulito (Tognazzi Marine Village) vice campione europeo individuale, Giuseppe Montesano (Sirena CN Triestino), la medaglia di bronzo al campionato europeo individuale Sofia Bommartini (FV Malcesine) ed Emilia Salvatore (FV Desenzano) hanno invece regolato sempre per 2-0 la squadra rappresentante della federazione russa, che nelle qualificazioni aveva chiuso seconda proprio davanti all’Italia.

Il penultimo giorno di regate sul lago di Ledro è stato caratterizzato da un’aria fresca capace di rendere particolarmente frizzanti le oltre 50 partenze che hanno sancito la conclusione dello stage 2 e la disputa delle semifinali.

Domani il confronto in acqua per l’oro metterà a confronto Italia – Spagna e per la medaglia di bronzo Croazia – Russia. Le restanti undici squadre si sfideranno per agguantare le posizioni dal quinto al quindicesimo posto.