Anche il 2020 inizia all’insegna del grande Padel targato MSP. È tutto pronto per il via alla quinta edizione della Coppa dei Club, campionato amatoriale a squadre organizzato dal Settore Padel MSP Italia, Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI. Coppa dei Club che, per il quarto anno consecutivo, avrà TAP Air Portugal come main sponsor della manifestazione. La grande novità di un’edizione da record è il patrocinio della Regione Lazio: “Seguiamo con particolare attenzione l’evolversi di questa nuova disciplina sportiva, esplosa nel territorio del Lazio, sia nella quantità di campi disponibili che nel numero dei praticanti– le parole del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti –.Fare sport ci aiuta a mantenere la nostra comunità regionale più sana e, anche in questo senso, la grande diffusione del Padel degli ultimi anni non può che renderci estremamente felici”.

“Dopo il grande successo della Vueling Padel MSP Cup, siamo pronti a iniziare il 2020 con un’altra manifestazione che è diventata ormai appuntamento fisso nel calendario del Padel romano e nazionale, e che con il patrocinio della Regione Lazio assume rilevanza ancora maggiore – spiega Claudio Briganti, Responsabile Nazionale Padel MSP Italia -. Siamo orgogliosi di aver confermato la partnership con TAP Air Portugal, che ci tengo a ringraziare assieme a tutte le altre aziende che hanno deciso di legare il loro nome a questo torneo. La Coppa dei Club cresce anno dopo anno, e siamo felici di aver stabilito un nuovo primato di iscrizioni”.

Soltanto nel Lazio, saranno infatti ben 73 le squadre al via: numero già maggiore rispetto al record di club partecipanti nel 2019 (66). Il sorteggio è in programma sabato 1° febbraio alle ore 10 al Circolo Canottieri Lazio (Lungotevere Flaminio, 25/a) e precederà di una settimana l’inizio della competizione, fissato per il weekend dell’8 e del 9 febbraio. La finale regionale si svolgerà invece il 23 maggio presso il Green House Padel di Marino. La finale della Coppa dei Club è stata inserita dal Comune di Marino nel calendario degli eventi dei Castelli Romani, riconosciuti Comunità Europea dello Sport 2020 da ACES Europe (Federazione delle Capitali e Città Europee dello Sport).

La finale nazionale è prevista a giugno. Campione in carica è il Pink Padel di Roma, che accede di diritto alla finale 2020, a cui parteciperanno le vincitrici delle altre fasi regionali in Abruzzo, Emilia Romagna, Liguria, Lombardia, Marche, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria e Veneto. Ai vincitori della finale nazionale verranno consegnati 10 voucher da 250 euro l’uno per volare a Lisbona o come sconto per un’altra destinazione nel mondo servita da TAP Air Portugal.

Ricchissima la lista dei partner della Coppa dei Club: c’è il binomio Cisalfa-Wilson, ma ci sono anche Acqua Cottorella e British School (la scuola di inglese premierà i finalisti playoff e playout), mentre Sport Club e Corriere dello Sport saranno i media partner. Dopo la fortunata esperienza come sponsor alla Vueling Padel Cup MSP, anche per la Coppa Nazionale dei Club conferma la sua presenza Bidi Badu, famosa azienda tedesca di abbigliamento sportivo, che in occasione delle finali metterà in premio le sue fantastiche t-shirt e sacche tecniche. Fa invece il suo ingresso Starvie, uno dei brand leader a livello mondiale nella produzione e commercializzazione di racchette e abbigliamento da padel – già sponsor di diversi giocatori top in Italia e del circuito WPT – che metterà in palio 8 racchette della nuova collezione durante le finali di giugno.