Con la cerimonia che si è tenuta a Roma, all’interno del Compartimento Polizia stradale del Lazio, si sono concluse le celebrazioni per il 70° anniversario della fondazione della Polizia stradale. Alla manifestazione hanno partecipato il capo della Polizia Franco Gabrielli, il direttore delle Specialità della Polizia di Stato Roberto Sgalla, e il direttore del Servizio polizia stradale Giuseppe Bisogno.

È stata una cerimonia all’insegna dei valori istituzionali e della tradizione, caratterizzata dalla partecipazione dei poliziotti andati in pensione negli anni passati, che hanno incontrato i colleghi neo pensionati e quelli ancora in servizio, costruendo così una sorta di legame tra presente e passato. “Ricordare la Polizia stradale – ha detto Gabrielli – significa ricordare un pezzo importante della storia della Polizia di Stato. Dobbiamo essere grati alla Polizia stradale anche per il rispetto della divisa e della disciplina. Questo 70° anniversario è stato l’ulteriore occasione per sottolineare i valori di cui la Stradale e stata testimone in questi anni”.

Un’evoluzione, quella della Stradale, raccontata attraverso l’esposizione dei mezzi storici accanto ai veicoli di ultima generazione, e delle fotografie che hanno descritto la trasformazione nel tempo, della specialità. La storia della Polizia stradale “dalla Costituzione al terzo millennio”, narrata dalla voce di Ricky Tognazzi nel docufilm del regista Stefano Ribaldi, è stata poi raccontata anche attraverso i ricordi e le emozioni di alcuni pensionati che hanno pattugliato le strade del nostro Paese quando molte di esse erano ancora sterrate.

Durante la cerimonia, il sottosegretario al ministero dello Sviluppo economico, Antonello Giacomelli, ha presentato il francobollo del 70° anniversario, realizzato dal Poligrafico dello Stato, che raffigura alcuni momenti significativi del lavoro della specialità, sulle strade italiane.

Il francobollo, con l’annullo speciale del 70°, è stato esposto nello stand allestito per l’occasione da Poste Italiane, e sarà in vendita presso tutti gli uffici postali e i negozi specializzati, con una tiratura di 400mila esemplari e un valore di 0,95 euro (scheda tecnica).

Un brano firmato dal capo della Polizia è stato pubblicato sul bollettino illustrativo realizzato a commento dell’emissione del francobollo straordinario; nel suo scritto Gabrielli parla delle origini della specialità, del lavoro svolto ogni giorno dagli uomini e dalle donne della Stradale, e delle campagne di prevenzione realizzate con lo scopo di creare una cultura della sicurezza stradale, senza dimenticare il triste tributo di sangue pagato dagli operatori della Stradale.

Nel corso della manifestazione è stato presentato anche il Quaderno storico della Polizia stradale, realizzato dall’Ufficio storico della Polizia di Stato. (fonte Polizia di Stato)

Articolo precedenteMilano invasa dai droni, apre domani il nuovo store Dji
Prossimo articoloMaratona di Roma, la medaglia dell’edizione 2018 realizzata da Diletta Maria Buschi