Neanche il tempo di godersi la splendida vittoria di mercoledì con Lecce e subito la Maury’s Coma Cavi Tuscania deve scendere in campo per affrontare Leo Shoes Casarano nel match valido per la sesta di andata del girone blu della serie A3 Credem Banca.

Una partita da affrontare con la dovuta concentrazione per capitan Sorgente (a proposito congratulazioni per la laurea ottenuta in settimana nda) e compagni essendo la squadra pugliese proiettata verso le zone alte della classifica grazie ad un avvio di campionato davvero esaltante.

Dopo la vittoria nella gara d’esordio nel derby salentino con Lecce, i ragazzi di coach Licchelli, tra le cui fila l’ex Tuscania Francesco Prosperi Turri, hanno perso con Aversa e Ortona prima di inanellare tre successi di fila rispettivamente con Napoli (3/1), Palmi (0/3) e domenica scorsa in casa con Sorrento (3/2). Un ruolino di marcia di tutto rispetto che li ha portarti ad occupare la quarta posizione in classifica con 11 punti, tre in più di Tuscania, ottava, che però deve recuperare la gara con Marcianise.

“Stiamo bene, veniamo da una vittoria importante, -è il commento pre-gara di Francesco Corrado, fresco MVP nel match con Lecce. Era importante per noi ritrovare il ritmo partita perché eravamo fermi da due settimane per via del covid delle squadre avversarie. Abbiamo comunque avuto poco tempo per festeggiare perché siamo subito ritornati in palestra per preparare la partita contro Casarano che è una partita sicuramente ostica perché troviamo dall’altro lato una squadra che è in salute, una squadra che comunque gioca bene: è andata a fare il risultato su campi come quello di Palmi, ha vinto contro Sorrento. Una squadra giovane con tanti ragazzi che hanno voglia di mettersi in mostra, mi viene in mente su tutti Cianciotta che è lo schiacciatore principale della squadra ma anche tutti gli altri, se pur giovani, sono comunque ragazzi che sanno giocare bene a pallavolo. Noi, dalla nostra, dovremmo cercare di contenerli il più possibile avendo come obiettivo sempre quello della vittoria e ma anche soprattutto quello di mettere un tassello in più sulla nostra crescita, dato che comunque siamo un gruppo nuovo. Dobbiamo cercare ogni domenica di salire un gradino in più, è importante per la nostra crescita per far sì che le nostre le nostre prestazioni non siano altalenanti ma costanti e, comunque, sempre ad un livello alto”.

Probabile formazione degli ospiti: Fanizza al palleggio con Cianciotta opposto, Moschese e Matani centrali, Marzolla e Ciupa laterali, Prosperi Turri a libero.

Articolo precedenteLa Val Casies accoglie gli sportivi il weekend del 18-19 febbraio
Prossimo articoloLo Sci club Millegrobbe ha deciso la data per la 27.a 100 Km dei Forti