“Mi complimento, a nome mio personale e del Governo, per gli straordinari ed entusiasmanti risultati conseguiti ai Giochi Olimpici di Tokyo dalla Federazione Italiana di Atletica Leggera”. Con queste parole, in una lettera indirizzata al presidente della FIDAL Stefano Mei, la Sottosegretaria con delega allo sport Valentina Vezzali si è congratulata con gli atleti, i tecnici e i dirigenti che hanno permesso il trionfo dell’atletica azzurra alle Olimpiadi.

“Le cinque medaglie d’oro non solo hanno contribuito in maniera fattiva allo storico medagliere azzurro – le parole della Sottosegretaria Vezzali rivolte al presidente federale – ma hanno appassionato e coinvolto tutta Italia, che si è sentita orgogliosamente rappresentata dai tuoi atleti in pista e su strada. Questi straordinari successi, assieme agli ottimi piazzamenti e ai record italiani siglati dagli atleti, hanno dato ulteriore conferma della vivacità della Federazione da te presieduta e di tutto il movimento italiano”. Vezzali, eccezionale campionessa della scherma nel suo passato da atleta, si è detta “certa che queste medaglie saranno anche uno straordinario stimolo ed un prezioso aiuto nella fondamentale attività di promozione della disciplina su tutto il territorio italiano”.