Il vincitore Matteo Menti

È Matteo Menti il vincitore del Daniele Perazzi Challenge 2019, il celebre confronto “testa a testa” intitolato al fondatore della Perazzi Armi, con in palio il prestigioso fucile SCO Cartelle. Entrato nella grande famiglia del tiro a volo sei anni fa, Matteo Menti è un tiratore vicentino di terza categoria, nonché fresco vincitore del titolo regionale invernale. Con un punteggio quasi impeccabile (24/25), il portacolori del TAV Zugliano ha preceduto Stefano Pavan (23/25), Marcello Tittarelli (22/25) e gli altri tre finalisti. Da segnalare che tutti e sei gli atleti arrivati a giocarsi la gara d’apertura del Gran Mondiale Perazzi hanno utilizzato un fucile forgiato nella fabbrica di Botticino Mattina.

Altro appuntamento di rilievo sarà, la sera di sabato 20 luglio a partire dalle 21, la kermesse nota come “All Star Games”, durante la quale sarà possibile ammirare dal vivo alcuni tra i più grandi campioni del Team Perazzi. Per l’occasione saliranno in pedana il neocampione del mondo di trap Matthew Coward Holley (GBR); il detentore del titolo olimpico Josip Glasnovic (CRO); il due volte campione del mondo Alberto Fernandez (ESP); il campione del mondo di Mosca 2017 Daniele Resca; l’azzurro e riserva olimpica a Rio 2016 Valerio Grazini; infine il fresco vincitore della coppa del mondo junior di Suhl Lorenzo Ferrari. Tra le donne, a contendersi il titolo ci saranno: la finlandese Satu Makela Nummela, oro olimpico a Beijing nel 2008; la spagnola Beatriz Martinez Sordo, numero 23 del ranking mondiale; la slovacca Jana Spotakova e le azzurre Giulia Pintor, bronzo europeo a Zagabria nel 2001, Fiammetta Rossi, fresco argento individuale e oro di coppia alle Universiadi, infine Edgarda Apollonio, tra i sei finalisti del Daniele Perazzi Challenge appena disputatosi. Sempre in serata si fronteggeranno le prime tre squadre miste (uomo e donna) classificate sulla distanza dei 150 piattelli in programma nelle giornate di venerdì e sabato. Al termine della caratteristica competizione in notturna, la festa continuerà a fianco delle pedane, nel giardino del ristorante di tiro, allietati dalla musica di Max Carella e la sua band, compositore ed interpreti della canzone “Enjoy The Game”, inno composto per il Campionato del Mondo di tiro a volo da poco terminato.

Nel pomeriggio di domenica 21 luglio, invece, si disputeranno i barrage che consacreranno i vincitori dell’VIII Gran Mondiale Perazzi, con tanti premi in palio e, in particolare, il Trofeo d’Argento “Vittoria Alata”, riservato al migliore tiratore assoluto sulla distanza dei 200 piattelli spalmati su tre giorni di gara, e l’ambitissima Coppa Famiglia Perazzi, destinata al vincitore della finalissima a sei tra i migliori tiratori Perazzi della competizione. Competizione che, anche quest’anno, ha fatto registrare il tutto esaurito già diverse settimane prima del via, con 648 tiratori ai nastri di partenza.