Al Pampas Shooting Range di Osijek si sono svolti gli allenamenti ufficiali degli junior maschili e femminili di Skeet. A loro spetterà l’onore e l’onore di dare il via alle competizioni del Campionato Continentale di Tiro a Volo che assegnerà gli ultimi pass per i Giochi di Tokyo.

A difendere i colori azzurri il Direttore Tecnico Andrea Benelli ha chiamato Sara Bongini (Fiamme Oro) di Impruneta (FI), Damiana Paolacci (Fiamme Oro) di Roma, Giada Longhi (Carabinieri) di Varco Sabino (RI), Christian Ghilli (Fiamme Oro) di Montecatini Val di Cecina (PI), Giammarco Tuzi (Fiamme Oro) di Fonte Nuova (RM) e Francesco Bernardini (Fiamme Oro) di Fara in Sabina (RI).

Per loro il programma di oggi prevede i primi 75 piattelli di qualificazione. La gara proseguirà mercoledì 26 maggio con altri 50 piattelli e le finali. Sempre mercoledì inizieranno a gareggiare anche i Senior. In pedana per l’Italia ci saranno la Campionessa Olimpica di Rio 2016 Diana Bacosi (Esercito) di Cetona (SI), la Campionessa Olimpica di Pechino 2008 e argento a Rio 2016 Chiara Cainero (Carabinieri) di Cavalicco di Tavagnacco (UD), Martina Bartolomei (Carabinieri) di Laterina (AR), il Campione Olimpico di Rio 2016 Gabriele Rossetti (Fiamme Oro) di Ponte Buggianese (PO), Tammaro Cassendro (Carabinieri) di Caserta e Luigi Agostino Lodde (Esercito) di Ozieri (SS). La loro gara si concluderà giovedì 27 maggio con finali a partire dalle 15.30..