Il Tiro a Volo italiano celebra la Pasqua con due medaglie d’oro ed una di bronzo, conquistate dalla squadra azzurra impegnata nel Gran Premio “Lazarov” conclusosi oggi in Bulgaria.
A vincere la gara individuale è stato Giulio Fioravanti, carabiniere romano, entrato in finale con lo score di 114 su 125 e salito sulla vetta del podio dopo aver regolato il bulgaro Hristo Angeliev con 45/50 a 38/50.
Sul terzo fradicio del podio si è accomodati il toscano Renzo Baldinotti, portacolori della Polizia Penitenziaria di Vinci (FI), qualificato si tra i migliori sei con il punteggio di 111/125 e assicuratori il bronzo con 32/40.
Sesto Emanuele Bernasconi, carabiniere di Palombara Sabina, migliore delle qualifiche con 119/125 e poi ultimo della finale con 16/25.
Settimo Andrea Guarnieri di Novara con 107, ma grazie al suo punteggio ha contribuito alla conquista del l’oro a squadre con Fioravanti e Baldinotti, primi con 332/375 davanti agli avversari turchi, d’argento con 267.