Serema Williams
Serema Williams

Non c’è storia aWimbledon nella finale del tennis femminile: la regina è  Serena Williams. La trentaquattrenne californiana, ha battuto ieri in finale in due set la tedesca Angelique Kerber, in poco più di un’ora, per 7-5, 6-3 ottenendo così il suo ventiduesimo titolo slam, così da agganciare Steffi Graff al secondo posto nella classifica assoluta, puntando adesso alla prima posizione di Margaret Smith Court giunta a 24. Serena, vittoriosa per la settima volta sull’erba di Wimbledon, ha poi bissato il successo vincendo anche il doppio con la sorella Venus: 7-5, 6-3 in un’ora e 23 minuti al duo ungherese-kazako Babos-Svedova. Oggi la finale maschile Murray-Raonic.