Jannik Sinner archivia la pratica Ugo Humbert in due set (6-2 6-4). L’altoatesino accede così al secondo turno degli Internazionali d’Italia grazie a una prova concreta e aggressiva: nell’unico momento di difficoltà, sotto 2-0 nel secondo parziale, il numero 18 al mondo è tornato a spingere ricucendo lo svantaggio e mettendo alle corde l’antagonista, il talento più brillante del tennis transalpino. Ora ad attendere Sinner c’è il re della terra rossa, Rafa Nadal. “Proverò a fargli molto male col mio gioco”, promette l’azzurro. Passano al secondo turno anche gli italiani Lorenzo Musetti, Stefano Travaglia e Gianluca Mager. Fuori invece Fabio Fognini. Il numero 28 al mondo si arrende in un’ora e 19 minuti di gioco al giapponese Kei Nishikori, quarantacinquesimo del ranking Atp, in due set con il punteggio di 6-3 6-4. Attesa invece per Matteo Berrettini, fresco numero 9 del mondo dopo la finale persa domenica a Madrid. Il romano esordisce oggi contro Nikoloz Basilashvili, numero 30 Atp.