Chiara Cainero e Tammaro Cassandro hanno chiuso la prima giornata della gara di Skeet Individuale della Coppa del Mondo in testa alle rispettive classifiche.

La carabiniera friulana, Campionessa Olimpica a Pechino 2008 e medaglia d’argento a Rio 2016, si è lasciata scappare un solo piattello nella prima serie (un mark singolo in quinta pedana) e con 74 punti sui 75 a disposizione oggi. Con lei in vetta a quota 74 solo la britannica Amber Hill.

In corsa per la finale di domani anche Chiara Di Marziantonio (Esercito) di Cerveteri (RM), andata a riposo con 71 punti nel forziere. In ritardo Diana Bacosi (Esercito) di Cetona (SI). La Campionessa Olimpica di Rio de Janeiro ha aperto la giornata con un 23 in prima serie, seguito da un quasi perfetto 24 ed ha chiuso l’ultima batteria con 22. Con il totale di 69/75 domani avrà poco margine di errore se vorrà puntare alla finale per le medaglie.

Passando alla gara maschile, il carabiniere casertano, Vice Campione del Mondo qui a Lonato nel 2019, è stato perfetto e domani si presenterà in pedana per affrontare le ultime due serie di qualificazione con 75 punti. Come lui solo il cipriota Stefanos Nicolaides ed il peruviano Nicolas Pacheco Espinoza.

Ottima anche la prestazione degli altri due azzurri in gara. Sia Luigi Agostino Lodde (Esercito) di Ozieri (SS), vincitore della Finale di Coppa del Mondo del 2019, e Gabriele Rossetti (Fiamme Oro) di Ponte Buggianese (PT), Campione Olimpico a Rio 2016, sono andati a riposo con 74 punti utili.

Domani la gara si concluderà con le ultime due serie di qualificazione ed i migliori sei di ogni classifica si affronteranno per le finali. L’appuntamento con è fissato per le 16.30 con la finale femminile e per le 17.45 per quella maschile.