Il 53° Campionato Europeo di Sporting ha preso il via ieri pomeriggio con la Cerimonia di Apertura svoltasi nelle strutture del Tav Il Botto, sede della rassegna continentale fino a domenica 27 settembre, alla presenza del Presidente FITASC Jean Francois Palinkas, del Presidente Federale e del Sindaco della città umbra Roberta Tardani.

Una manifestazione “coraggiosa”, come l’ha definita Rossi nel suo discorso di benvenuto ai tiratori provenienti da 25 Nazioni. “In un momento di grande difficoltà a livello mondiale abbiamo dimostrato un grande senso di responsabilità e, aumentando tutte le misure di prevenzione, vi diamo il benvenuto in Italia”.

La gara prenderà il via oggi con 50 piattelli al giorno per ciascun partecipante e domenica si assegneranno i titoli di Campione d’Europa sulla distanza complessiva di 200 piattelli.

A supervisionare l’organizzazione della manifestazione e le prestazioni della squadra azzurra è il Commissario Tecnico Veniero Spada, lui stesso in gara nel comparto dei Senior.

Per realizzare l’impresa continentale il CT azzurro potrà contare su Enrico De Tomasi di Grisignano di Zocco (VC), Davide Gasparini di Gabicce Mare, Samuele Sacripanti di Amelia (TR), Michael Spada di Fabro (TR) e Daniele Valeri per la classifica dei Men, Silvana Mangano di Grisignano di Zocca (VC), Alessia Panizza di Lierna (LC), Ana Cecilia Petagine di Flero (BS), Simona Sestini di Firenze e Gabriella Zamboni di Perugia per quella delle Ladies e di Cristian Camporese di Padova, Damiano Cecchini di Assisi (PG), Andrea Chitto di Cerano (NO), Nicolò Meniconi di Perugia,  Nicolò Montanari di Piangipane (RA) e Federico Vitarelli per quella degli Junior.

Di primo livello anche le squadre degli “over”. Oltre a Spada per i Senior ci saranno Mauro Bosi di Castrocaro Terme (FC), Mario Claudio Ruberti di Pisa e Gabriele Soldani di Rigutino (AR). Nella classifica dei Veterani i nostri colori verranno difesi da Giancarlo Ciofini di Castel del Piano, Walter Tani di Prato e Salvatore Valentini di Longiano (FC; mentre il nostro unico rappresentante tra i Master sarà l’inossidabile Enzo Gibellini di Borgosesia (VC).