Sun Jae Park
Sun Jae Park

Lo sport azzurro è in lutto per la scomparsa del Presidente della Federazione Italiana Taekwondo, Sun Jae Park. Pioniere dagli anni ’60 dell’antica arte marziale coreana in Italia, il maestro Park, deceduto ieri pomeriggio all’età di 78 anni, è stato presidente della Fita sin dalla sua fondazione.

In prima persona ha guidato tutte le tappe che, dall’allora Fitkd in poi, hanno condotto fino al riconoscimento (nel 2000), da parte del Coni, della Fita come Federazione Sportiva Nazionale. Sotto la sua presidenza, l’Italia, tra i vari successi, ha conquistato tre medaglie olimpiche in due edizioni dei Giochi: l’oro di Carlo Molfetta a Londra 2012, l’argento e il bronzo di Mauro Sarmiento a Pechino 2008 e Londra 2012.

La cerimonia funebre si svolgerà domani a Roma, alle ore 15 nella Basilica di Santa Croce a Via Flaminia (via Guido Reni, 2).

Ai familiari di Sun Jae Park, che ricopriva anche la carica di Vice Presidente della World Taekwondo Federation, ai vertici e ai tesserati FITA va il cordoglio di tutto il mondo dello sport. (fonte Coni)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here