Con una doppietta in casa in gara 3 e 4 Saronno avrebbe conquistato la finale scudetto per il secondo anno consecutivo, ma una riserva scritta di Forlì dà la vittoria 7-0 in gara 4 alle romagnole e tutto è rimandato a gara 5: in campo domenica 26 settembre alle 11.00

L’Inox Team Saronno sul campo vince due partite, ma una irregolarità nella compilazione nel roster dà la vittoria 7-0 in gara 4 al Poderi Dal Nespoli Forlì e l’MKF Bollate, per ora, non conosce ancora la propria avversaria nelle Italian Softball Series.

Alla fine delle due partite, vinte sul campo 7-0 e 10-2, infatti, è arrivata una riserva scritta della dirigenza del Poderi Dal Nespoli Forlì. La riserva ha riguardato la posizione irregolare di una giocatrice del Saronno (Noa Armirotto). Accolta con procedura d’urgenza, è stata data vittoria a tavolino 7-0 alla formazione romagnola e domenica 26 settembre alle ore 11.00 si tornerà in campo per gara 5.