Veronica Comar, lanciatrice vincente in gara1 per il Mia Office Pianoro (credit: Lynx)

Molte le doppiette in un terzo turno che consolida la posizione di Bollate e Forlì e la solidità di Caronno, capaci anche di vincere soffrendo.

RISULTATI 

GIRONE A 

Head Reborn Sestese – Mia Office Pianoro 0-8; 6-0

MKF Bollate – Inox Team Saronno 4-3; 13-3 (4)

 

GIRONE B 

Metalco Thunders Castelfranco – Taurus Donati Gomme Old Parma 4-2; 4-3 (8)

Bussolengo 2.0 – Poderi dal Nespoli Forlì 6-7; 4-5

Banco di Sardegna Nuoro – Rheavendors Caronno 1-8 (6); 1-2

 

CLASSIFICHE 

GIRONE A 

MKF Bollate (5 vittorie – 1 sconfitta) .833; Inox Team Saronno, Head Reborn (2-2) .500; Bertazzoni Collecchio (1-3) .250; Mia Office Pianoro (2-4) .333; Caserta (0-4) .000

GIRONE B 

Poderi dal Nespoli Forlì, Rheavendors Caronno (5 vittorie – 1 sconfitta) .833; Metalco Thunders Castelfranco (3-3) .500; Bussolengo 2.0, Banco di Sardegna Nuoro  (2-4) .333; Taurus Donati Gomme Parma (1-5) .167.

Articolo precedenteBaseball, sei formazioni imbattute in serie A dopo il terzo turno
Prossimo articoloGli azzurri di Trap da oggi in pedana al Concaverde