Kylie Milano nel quarto inning (LG-FIBS)

Ancora una volta l’Italia dà prova di una grande maturità e di un carattere infinito conquistando una partita complicatissima contro una Ucraina che fino alla sfida con le azzurre aveva vinto appena una partita in meno dell’Italia, dando del filo da torcere a molte squadre, compresa l’Olanda, dimostrando di essere squadra che merita di stare nelle prime quattro. Finisce 4-3 con un batticuore salutare ed una staffetta MilanoSilva che funziona alla grande.

Articolo precedenteVolleyball Nations League, l’Italia attende di conoscere l’avversaria della semifinale
Prossimo articoloBetFlag, è boom per le sedici nuove slot di Nemesis Game Studio