La gara di Skeet individuale si chiude con due medaglie di bronzo per la Squadra Azzurra selezionata dal Direttore Tecnico Nazionale Andrea Benelli. A salire sul podio peruviano di Lima sono stati Sara Bongini e Christian Ghilli, rispettivamente nella gara maschile ed in quella femminile.

La Bongini (Fiamme Oro) di Impruneta (FI), quest’anno Campionessa Europea Individuale e nel Mixed Team ad Osijek (CRO) e entrata in finale con il dorsale numero due grazie al 113/125 realizzato nelle cinque serie di qualificazione ed ha poi meritato il terzo posto con 35/50. Meglio di lei solo la statunitense Alisha Fayth Layne, oro con 115/125 e 46/60 (+2), e l’indiana Geramat Sekhon, argento con  110/125 e 46/60 (+0). In finale è approdata anche Damiana Paolacci (Fiamme Oro) di Roma con 112/125, terzo miglior punteggio al termine delle cinque serie di gara, ma poi si è dovuta accontentare del quinto posto assoluto con 112/125 3 20/30. Settima Giada Longhi (Carabinieri) di Varco Sabino (RI) con 107/125.

Al maschile Ghilli (Fiamme Oro) di Montecatini Val di Cecina (PI), anche lui quest’anno sulla vetta del podio europeo ad Osijek nella gara individuale, nel Mixed Team ed a squadre, è entrato in finale come terzo ed ha poi confermato il piazzamento con 42/50. Davanti a lui sul podio gli statunitensi Elija Keith Ellis, d’oro con 114/125 (+2) e 53/60, e Jordan Douglas Sapp, d’argento con 120/125 e 52/60. Piazzamento confermato anche da Francesco Bernardini (Fiamme Oro) di Fara in Sabina (RI), quarto in qualificazione con 118/125 e quarto in finale con 32/40. Ottavo Giammarco Tuzi (Fiamme Oro) di Fonte Nuova (RM) con 113/125.

Oggi pomeriggio alle 16 proseguirà la gara a squadre con altri 50 piattelli per ciascun tiratore e i migliori quattro terzetti si sfideranno per le medaglie quando in Italia saranno le 21.45.