Il primo giorno di gara della Coppa del Mondo Junior di Almaty si è appena concluso sulle pedane dell’Asanov Shooting Club. Dopo i primi 75 piattelli della competizione di Skeet, la classifica provvisoria maschile è guidata dai ciprioti Theodoros Ioannides e Andress Pontikis, unici tra i 25 tiratori in gara ad aver polverizzato tutti i piattelli a loro disposizione.

Non brillantissima la partenza del nostro Giammarco Tuzi (Fiamme Oro) di Fonte Nuova (RM), che con 22, 24 e 23 si è fermato al totale di 69/75 e la consapevolezza di non potersi più permettere altri sbagli nel prosieguo delle qualificazioni.

Al femminile la migliore di oggi è stata la russa Arina Kuznetsova, andata a riposo con il parziale di 71. Tra le sette migliori anche Sara Bongini (Fiamme Oro) di Impruneta, che con 67/75 ha fatto registrare il terzo miglior punteggio, e Giada Longi (Carabinieri) di Vico Sabino (RI), quarto miglior punteggio con 67.

Domani si proseguirà con altre due serie di qualificazione e le finali, in programma dalle ore 11.