Austria al comando nel medagliere del Mondiale di Cortina appena disputato, che si è chiuso domenica con la prova di slalom maschile. Il team austriaco torna a casa con 8 medaglie, di cui 5 d’oro. Al secondo posto la Svizzera, con 9 sigilli (tre ori, di cui due di Lara Gut). L’Italia chiude in sesta posizione, forte dell’oro vinto in parallelo da Marta Bassino e dall’argento di Luca De Aliprandini in gigante. Ma è un bilancio modesto, deludente rispetto alle aspettative. Ha pesato tanto l’infortunio di Sofia Goggia con l’Italia che è andata a medaglia dove nessuno se l’aspettava ma ha fallito nelle discipline in cui è più forte: gigante, combinata e superG donne e discesa uomini.