È arrivata un’altra defezione nel calendario di Coppa Europa di sci alpino. L’appuntamento di apertura che si sarebbe dovuto tenere a Reiteralm (Austria) il 29 e 30 novembre con due giganti maschili è stato cancellato a causa della mancanza di neve e delle alte temperature, che non consentono l’innevamento artificiale e la conseguente preparazione della pista. Cancellata anche la successiva due giorni di Trysil, in Norvegia, destinata alle donne con due slalom il 3 e 4 dicembre, le prime gare saranno disputate a Zinal, in Svizzera, dal 7 al 9 dicembre con supergigante, combinata alpina e gigante maschile, mentre le donne saranno in pista l’8 e 9 dicembre a St. Moritz con due supergiganti.

I paralleli maschile e femminile di Livigno dell’11 e 12 dicembre sono stati cancellati (sostituiti da due slalom in VAlle Aurina il 12 e il 13), così come lo slalom di Obereggen del 17 dicembre, il prossimo mese sono al momento confermati Santa Caterina Valfurva (due discese maschili il 14 e 15 dicembre), Val di Fassa (due discese femminili il 17 e 18 dicembre e uno slalom maschile il 18 dicembre), Andalo (due giganti femminili il 20 e 21 dicembre) e Altenmarkt (due supergiganti maschili il 21 e 22 dicembre).