Da martedì 15 a giovedì 17 febbraio Campo Felice (AQ) ospita il Criterium Interappenninico di sci alpino, manifestazione organizzata dagli sci club Orsello Magnola e Livata, in collaborazione con il CLS (Comitato Lazio & Sardegna). Manifestazione riservata alle categorie Children (Ragazzi e Allievi), maschile e femminile. Si parte martedì con lo Slalom Allievi e Gigante Ragazzi, si prosegue mercoledì Slalom Ragazzi e SuperG Allievi e si chiude giovedì con SuperG Ragazzi e Gigante Allievi.

Nei tre giorni di gare gli atleti si confronteranno anche per contendersi il primo gruppo di merito ai Campionati Italiani che si svolgeranno all’Abetone la terza settimana di marzo. Non meno importante la competizione per comitati che, stante gli ultimi risultati dell’Appennino Cup, vede favorito quello Campano. Lotta aperta per il podio con almeno quattro squadre in lizza. «Nonostante le condizioni di innevamento non ottimali – afferma il Presidente dello SC Livata Franco Malci – il lavoro incessante del personale della Campo Felice è riuscito a mettere a disposizione della manifestazione tre diverse piste: Toro per lo slalom, Innamorati per il gigante e Sagittario per il SuperG. Siamo convinti che si possano disputare delle gare con alto tasso tecnico». La manifestazione è realizzata in collaborazione con la stazione di Campo Felice e il comune di Rocca di Cambio, e con il supporto tecnico di Energia Pura.

 

Articolo precedenteStefano Ghisolfi è il primo al mondo a liberare Arenauta nel Grottone di Sperlonga
Prossimo articoloCalcio, Cynthialbalonga, serie D, Sevieri: “A Giugliano una sfida fortemente stimolante”