C’è un’Italia del rugby che vince, è quella delle donne. Il successo di domenica sul Galles per 19-15, all’Arms Park di Cardiff, ha fatto guadagnare alle azzurre del ct Giandomenico due posizioni nella classifica di World Rugby, l’ente internazionale della palla ovale.

Ora l’Italia femminile è al quinto posto assoluto nel mondo, preceduta soltanto da Nuova Zelanda (1/a), Inghilterra (2/a), Canada (3/o) e Francia (4/a), e ciò vuol dire che rispetto all’ultimo ranking le azzurre hanno scavalcato Australia e Stati Uniti, rispettivamente sesta e settimi. Per Elisa Giordano e compagne si tratta del punto più alto mai toccato dall’istituzione del ranking femminile. Una vittoria che risarcisce anche dell’ennesimo debutto disastroso degli uomini al 6 Nazioni che sabato sono stati battuti 42-0 proprio dal Galles. Prossimo impegno dell’Italdonne è quello di sabato a Limoges contro la Francia.