Una sfida giocata a ‘colpi di selfie’ prima di quella sul campo dello Stadio Olimpico di Roma quella che si è svolta tra Italia e Scozia presso lo Store Macron di Piazza S.Silvestro a Roma. Gli italiani Pietro Ceccarelli, Oliviero Fabiani, Alberto Sgarbi, Marcello Violi e gli scozzesi Jamie Bhatti, Thomas Gordon, Henry Pyrgos, Kyle Steyn e George Turner, hanno incontrato i tifosi di entrambe le Nazionali che hanno gioiosamente affollato il punto vendita del brand italiano, azienda leader internazionale nel settore del teamwear e sponsor tecnico di entrambe le squadre.

Un ‘derby Macron’ che, come già successo nel marzo 2018 quando Italia e Scozia si affrontarono sul campo dell’Olimpico, è stata una vera e propria festa del rugby con tantissimi tifosi e appassionati entusiasti che hanno potuto vedere da vicino i propri beniamini, farsi autografare una maglia o il pallone ovale e infine scattare l’immancabile selfie.

Lo Store Macron di Piazza S.Silvestro ‘vestito’ per l’occasione con i colori delle due Nazionali entrambe sponsorizzate dall’azienda bolognese, è stata la location ideale per questo meet&greet con i campioni della palla ovale e ha permesso di apprezzare le maglie e il merchandising legato alla Federazione Italiana Rugby e alla Scottish Rugby Union, che oltre ad essere acquistabile al Macron Store di Roma, è disponibile presso tutti i Macron Store, i rivenditori Macron autorizzati, e online sui siti ufficiali di FIR, Scottish Rugby Union e Macron.

La festa del rugby continua sabato 22 febbraio, ore 15.15, sul prato dello Stadio Olimpico dove Italia e Scozia si affrontano nel primo dei due impegni casalinghi del XV azzurro di questo Guinness Six Nations 2020. Dopo il match con la Scozia lo stadio romano ospiterà, il prossimo 14 marzo, la sfida tra Italia e Inghilterra.

Macron, da tempo, ha conquistato una posizione di leadership nel mondo del rugby internazionale. A livello di Federazioni e squadre nazionali Macron è sponsor di Italia, Scozia, Portogallo e Germania, mentre a livello di club la lunga lista comprende, in Inghilterra oltre ai Newcastle Falcons, i Northampton Saints, le scozzesi Glasgow Warriors e Edinburgh Rugby, le gallesi Scarlets e Cardiff Blues, oltre a Section Paloise, LOU Rugby, Biarritz Olympique Pays Basque in Francia. Macron è anche sponsor tecnico del Guinness Pro14 per quanto riguarda il settore arbitrale.