Jessica Rossi e Massimo Fabbrizi hanno conquistato il Titolo di Campioni Europei di Mixed Team di Trap sulle pedane dell’olympic Shooting Range “Pampas” di Osijek (CRO).

La poliziotta di Crevalcore (CO) ed il Carabiniere di Monteprandone (AP) hanno affrontato in un medal match tesissimo la coppia slovacca composta da Zuzana Rehak Stefecekova, Campionessa Olimpica a Tokyo 2020, ed Erik Varga. Approdati alla finalissima per il titolo con il punteggio di 143/150, un punto in meno rispetto agli avversari primi con 144, la Campionessa Olimpica di Londra 2012 e l’argento olimpico nella stessa edizione dei Giochi hanno concretizzato una prestazione di altissimo livello. Le due squadre non si sono fatte sconti, fino ad arrivare al punteggio di 5 a 5 e costringendosi allo spareggio, vinto poi dagli azzurri con +1 a +0 (doppio errore degli slovacchi e piattello fumato da Fabbrizi, ndr).

“E’ stata la prima volta che abbiamo gareggiato insieme in una gara del Mixed e, visto il risultato, direi che il debutto è stato eccellente – ha commentato una entusiasta Jessica Rossi – E’ stata una gara bella, sofferta, ma ci siamo divertititi. In finale, affrontando una coppia blasonata come quella slovacca, sapevamo che gli zeri dovevano essere pochi per poter vincere. E’ stato così. Mi spiace essermi fatta scappare l’ultimo piattello, che ci avrebbe permesso di evitare lo spareggio, ma è andata comunque bene”. “Vincere l’Europeo da veramente una grande soddisfazione e farlo con Jessica (Rossi, ndr), con cui ho condiviso la gloria di Londra 2012, è stato ancora più emozionante – ha aggiunto Fabbrizi – Voglia ringraziare la Federazione, i rispettivi Gruppi sportivi ed il coach Marco Conti”.

Lontana dai medal matches, invece, la coppia composta di Silvana Maria Stanco (Fiamme Gialle) di Winterthur (SUI) e Mauro De Filippi (Fiamme Oro) di Taranto, entrambi protagonisti ieri della gara individuale conclusa con un doppio argento, che oggi si sono arenati in sedicesima posizione con il totale di 138/150.

Domani si celebrerà l’ultimo atto di questo lunghissimo ed estenuante Campionato Europeo. In pedana ci saranno le Squadre Nazionali. Le migliori quattro al termine delle qualificazioni si contenderanno le medaglie ed i Titoli. I medal matches sono in programma a partire dalle 16.

Articolo precedenteGrande Impero, multietnicità e condivisione alla festa della famiglia
Prossimo articoloPara-Trap azzurro pigliatutto al Mondiale di Lima