Budani parla alla squadra
Budani parla alla squadra

Vincere gara 2 playoff Credem Banca per riportare la serie in parità e rimandare il discorso qualificazione domenica a Ortona. La Roma Volley è chiamata questa sera alle ore 20.30 al PalaHoney (diretta Lega Volley Channel) a una prova super contro la Sieco Service. Serve la Roma dei primi tre set di gara 1 per andare alla bella in terra abruzzese (domenica 14 alle ore 18.00). La squadra di Mauro Budani potrà contare sul fattore casalingo che nel girone di ritorno è valso 16 dei 22 punti totali. In gara 1 i giallorossi hanno offerto una prestazione super che però non è servita a portare a casa un successo alla portata, bisogna ripartire dalla consapevolezza e dall’atteggiamento della prima parte di gara. La squadra di Lanci deve fare ancora i conti con l’infermeria (da valutare le condizioni del tedesco Marks con problemi alla schiena). Nell’ambiente romano c’è molta carica e anche quella cognizione di aver giocato alla pari contro un’ottima squadra. Ci vorrà l’apporto di tutti, bisognerà giocare uniti, da squadra. La Roma Volley chiama a gran voce i suoi tifosi e per questo ha lanciato una promozione particolare, biglietti a 5 euro. Sarà una partita molto bella, incerta e affascinante. Battuta e ricezione saranno due fondamentali, anche se il fattore determinante sarà quello mentale. Il pensiero del tecnico Mauro Budani: “In questi giorni stiamo lavorando molto sulla testa perchè abbiamo avuto un calo mentale più che fisico, i ragazzi stanno bene e hanno grande voglia di rivalsa, abbiamo visto che possiamo farcela e per questo dobbiamo crederci. Dobbiamo mantenere la calma nei momenti cruciali, ci siamo innervositi più del dovuto. Dobbiamo rimanere dentro la partita per tutto il tempo e edv esser lucidi perchè avremo le nostre occasioni. Non vogliamo finire domani. La battuta? Sarà un’arma fondamentale”.