Sono tutti sani, vaccinati e in cerca di casa i sei mici-mascotte del SuperCat Show 2021 che si terrà sabato 20 novembre (ore 10.30-19.00) e domenica 21 novembre (ore 10.00-19.00) alla Nuova Fiera di Roma (Ingresso NORD, Padiglione 8, http://www.supercatshow.com). I sei mici “moschettieri” saranno insieme ad altri gatti di razza stradale al corner adozioni dell’Arca onlus (http://www.igattidellapiramide.it). Hanno tutti una triste storia alle spalle: Mora, 4 mesi, squama quasi tricolore per quel ciuffo bianco sotto al collo, è rimasta l’ultima da adottare di una cucciolata di strada; Oreo e Pringles, 4 mesi, entrambi maschietti maltrattati recuperati in Puglia, trovati abbandonati e malnutriti, cercano un’azione di coppia perché inseparabili, vanno d’accordo con bambini, altri gatti e cani. E poi tre femminucce sterilizzate di un anno e mezzo: Alessia, color tabby-tortie con striature decise, trovata abbandonata, talmente mansueta che di sicuro è stata in famiglia, cerca sempre il contatto umano; Zoraside, tricolore tabby-tortie, sembra quasi un quadro di Monet, principessina single dal musetto simil-orientale molto chiacchierona e affettuosa con gli umani, ma non con gli altri animali, cerca una casa senza altri gatti o cani; infine Ambra, tutta nera, oggi bella rotondina e golosa di coccole, ben altra cosa rispetto a quando fu ritrovata magra e depressa. Saranno due giorni di sfilate di vanità, mostre, adozioni del cuore, miao-mercatino, spettacoli per bambini e giochi interattivi. Un maxi-evento sponsorizzato da Monge, Schesir, Natural Trainer e Farmina.

È il felin-evento più importante d’Italia e uno dei più rilevanti al mondo, per bellezza ed eleganza degli esemplari. Sabato 21, dopo le 15.00 si esibiranno in passerella circa 100 Maine Coon tra i quali verranno premiati ben sei vincitori per le varie categorie (maschio adulto, femmina adulta, maschio sterilizzato, femmina sterilizzata, cucciolo e giovane) grazie a otto importanti giudici internazionali dell’ANFI (Associazione Nazionale Felina Italiana).

Tra le razze più ricercate si potranno ammirare i Selkirk Rex, rarissimi in Italia, sembrano dei Persiani col pelo più arricciato; i Bengal, quasi piccoli leopardi; i Turco Van, i gatti-nuotatori che in casa amano aprire cassetti e armadi. E poi ancora, Abissini, Blu di Russia, British Shorthair, Certosini, Denov Rex, Exotic Shorthair, Maine Coon, Neva Masquerade, Norvegesi delle Foreste, Orientali, Persiani, Ragdoll, Siberiani, ma anche Sacri di Birmania, Siamesi, Siberiani e i nudi Sphynx.

Molte le novità ai vari stand, dagli originali mobili-cuccia come l’albero-tiragraffi di Pepet (http://www.pepet.it/) che offre al gatto un’esperienza unica di attività e comfort, come se stesse all’aperto, restando però al sicuro in casa, alle super-offerte di Majestic Pet’s (http://www.majesticpets.it) in esclusiva per i visitatori della mostra, dallo stand di Schesir dove verranno premiati e coccolati i trovatelli dell’associazione Arca al palco della Natural Trainer dove ogni 30 minuti spiegheranno a tutti i segreti delle razze dei gatti e tante altre offerte-speciali agli stand di Monge e Farmina. Infine, a disposizione del pubblico di SuperCat Show consulenze mediche gratuite allo stand “Sos Veterinari” della Clinica veterinaria Ostia Lido (Roma) http://www.clinicaveterinariaostialido.it.

Ad allietare i più piccoli, la festa “coi baffi” con tanti spettacoli. E poi ancora: “Gatti in posa”, un’area studio e set fotografico per foto ricordo, giochi per i più piccini alla Cat Show area, dove gli artisti di “Atelier Fantastico” (http://www.atelierfantastico.it), con tavolozza alla mano, truccheranno i bambini da SuperCat con mascherine e mantello e i palloncini di Baloon Effect.