Aumenta l’attesa per l’arrivo in Italia e in Europa del Table Tennis X (TTX), un nuovo modello di pratica sportiva che si rivelerà al pubblico il 6 ottobre nella suggestiva cornice dei Fori Imperiali di Roma in occasione dell’evento “Roma Ping Pong Fest – A TTX Experience”, organizzato dall’International Table Tennis Federation (ITTF) e dalla Federazione Italiana Tennistavolo (FITET) in collaborazione con SG Plus Ghiretti & Partners.

Il TTX, In attesa della sua festa nel cuore della Capitale italiana, è stato protagonista al Porto Turistico di Roma (Ostia) il 21 e 22 settembre nel corso dell’iniziativa “Ping Pong Al Porto”, inserita nell’ambito della manifestazione “Un Mare di Sport” patrocinata dalla Regione Lazio. Una due giorni di successo per l’iniziativa promossa dalla FITET: tanti tornei amatoriali, uno spazio per la pratica libera e l’esibizione dei due atleti Luigi Rocca e Alessandro Pizzi, che hanno poi vestito i panni dei tecnici insieme al collega paralimpico Augusto Casciola per delle lezioni mirate ai tanti presenti che hanno mostrato interesse verso questo sport.

All’iniziativa erano presenti Roberto Tavani, delegato allo Sport della Presidenza della Regione Lazio, Silvana Denicolò, assessore alla Cultura, Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi del “Municipio X”, Antonino Mancuso, coordinatore regionale del servizio di educazione fisica e sportiva USR Lazio, Giuseppe Marino, segretario generale della FITET e il consigliere FITET Domenico Giordani.

Un weekend all’insegna del gioco e del divertimento, il posto ideale per promuovere il TTX e “Roma Ping Pong Fest”, l’evento più emozionante dell’autunno romano.