Presentata questa mattina a Roma, nella Sala Auditorium del Palazzo delle Federazioni del Coni di Viale Tiziano, la seconda edizione del C2 Open Italian BikeErg Championships, manifestazione organizzata dalla Concept 2 Roma che si svolgerà domenica 15 dicembre presso il Forum Sport Center della Capitale. Un grande evento sportivo di una disciplina che sta prendendo sempre più piede anche in Italia.

Alla presentazione, hanno preso parte numerosi personaggi del mondo dello sport fra i quali il campione ed olimpionico di canottaggio Leonardo Calabrese, il tecnico della nazionale di ciclismo paralimpica Mario Valentini, il campione paralimpico Luca Agonetto, il segretario della Federazione Canottaggio Maurizio Leone e il campione multidisciplinare Fabio Sakara.

Una partecipazione qualificata per una competizione che vedrà in gara, in uno dei centri sportivi più attrezzati ed accoglienti della Capitale, oltre 200 atleti provenienti da tutta Italia. Sarà un vero e proprio campionato che vedrà i protagonisti sfidarsi sulla BikeErg, la bike ideata e realizzata dalla Concept, utilizzata in tutte le palestre per l’allenamento e che è diventata una vera e propria specialità agonistica che ha portato all’organizzazione di gare in tutto il mondo. Atleti di diverse discipline sportive, come gli azzurri della nazionale di canottaggio, utilizzano le BikeErg per i propri allenamenti, soprattutto nei mesi invernali.

Nasce così il C2 Open Italian BikeErg Championships manifestazione, che già nella prima edizione svoltasi lo scorso anno a Trento, ha raccolto l’adesione di atleti provenienti da ogni parte d’Italia e dall’estero.

“Siamo emozionati-ha sottolineato Caroline Lucas- di portare nella Capitale per la prima volta una disciplina che sta crescendo come numero di praticanti in tutta Italia e che all’estero è già una realtà consolidata. Sarà un evento ad altissimo contenuto tecnico, con atleti di livello nazionale ed internazionale che si daranno battaglia sulle bike come se fossero sulla strada. Mi auguro che oltre ai partecipanti ci possa essere tanto pubblico che non potrà che appassionarsi a questa splendida attività sportiva”.