Cassyus Clay
Cassyus Clay

Alla rassegna cinematografica della Festa di Roma (14-24 ottobre) si sale sul ring con Muhammed Ali, un documentario di otto ore sul re dei pesi massimi, sul quale c’è una letteratura anche filmografica sterminata.  C’è anche il “I’ m Zlatan”, un biopic sul campione svedese. Il film che ripercorre la vita del ragazzo Zlatan, nato da famiglia slava e cresciuto nel malfamato ghetto di Malmö, è diretto dal regista svedese Jens Sjogren e la sceneggiatura è stata scritta da Jakob Beckman e David Lagercrantz che è anche l’autore della fortunata biografia Io, Ibra (Bur-Rizzoli). La pellicola, girata tra la Svezia e Amsterdam, uscirà nelle sale il 14 gennaio 2022. A Roma verrà presentato dal distributore Andrea Occhipinti che sa bene che sono taanti i tifosi di Ibrahimovic che attraverso il calcio si è salvato anche se a tutti ricorda che «si può togliere il ragazzo dal ghetto, ma non il ghetto dal ragazzo».