Per la Giornata mondiale per la consapevolezza dell’autismo, sabato 1 e domenica 2 aprile torna al CassiAntica Sporting Fitness – via Taormina 5 – e in altre 7 città italiane, l’Ab-bracciata Collettiva, la staffetta di nuoto lunga 30 ore consecutive organizzata dalla Terapia Multisistemica in Acqua (TMA) metodo Caputo-Ippolito. L’evento è patrocinato dalla presidenza del XV Municipio.

La maratona di solidarietà e sensibilizzazione per l’autismo si svolgerà contemporaneamente, oltre che al CassiaAntica di Roma, a Milano, Firenze, Napoli, Foggia, Treviso, Siracusa e Reggio Calabria dalle 7.30 di sabato e continuerà, per tutto il giorno e la notte, fino alle 13.30 di domenica 2 aprile.

I metri nuotati da ciascun partecipante simboleggiano il tentativo di avvicinarsi alle problematiche connesse allo spettro autistico, cercando di accorciare le distanze tra questa problematica e l’indifferenza. “Questa manifestazione natatoria – spiegano gli organizzatori – è un modo per “ab-bracciare” la realtà dell’autismo. L’acqua è un elemento che consente di abbattere molte barriere e di migliorare l’integrazione sociale delle persone diversamente abili“. (fonte VignaClaraBlog)

Articolo precedenteRoma, Vigna Clara, festa del mini volley nella scuola G.Petrassi
Prossimo articoloBadminton, al via lo Yonex Italian Junior 2017