rio
rio

Usain Bolt conquista a Rio il  terzo oro di fila nella gara olimpica dei 100 metri. Dopo Pechino e Londra, l’uomo più veloce del mondo corre in 9″80, battendo il rivale Justin Gatlin. Riflettori accesi anche su Wayde van Niekerk, sudafrcano, che batte il record del mondo dei 400 correndo in 43″03 e cancella il precedente primato del leggendario Michael Johnson (43″18 a Siviglia ’99). Infine Andy Murray, che conquista l’oro battendo l’argentino Del Potro dopo una finale emozionante: 7-5 4-6 6-2 7-5  il punteggio finale col britannico che diventa il primo giocatore a trionfare due volte di fila nel torneo maschile.