tricolore
tricolore

L’Italia della pallanuoto femminile batte la Russia e sbarca nella finale olimpica. A Rio il Setterosa ha avuto la meglio al termine di quattro tempi combattutissimi, conclusi 12 a 9.

Dopo aver cominciato male la semifinale ed essere andata sotto di due reti (gol Ivanova e Gorbunova) in apertura di match, la squadra azzurra ha riequilibrato le distanze grazie a una doppietta di Garibotti così da chiudere in parità il primo quarto della sfida.

Poco alla volta il Setterosa ha cominciato a macinare gioco, e al termine della seconda frazione di gioco s’è ritrovato avanti con la tripletta di Arianna Garibotti, e le reti di Radicchi, Bianconi e Tabani, mentre il portiere Giulia Gorlero ha cominciato a parare l’impossibile al cospetto di un attacco che resta comunque uno dei più prolifici della competizione olimpica. Le squadre hanno poi chiuso 8-4 il terzo tempo, mentre la quarta e ultima parte di gara è stata un susseguirsi di emozioni senza eguali: 10 a 7 per le italiane a due e 40 dal termine (con la Garibotti pronta a calare il poker), poi 12 a 9 finale e il sogno realizzato d’una nuova finale olimpica dodici anni dopo l’impresa della squadra allenata, all’epoca, da Formigoni.

 

Articolo precedenteCiclismo, Ride to Moscow, in tre dal Friuli per solidarietà
Prossimo articoloCalcio, Roma femminile, Alice Ferrazza ha sposato in toto il progetto