Alberto Razzetti

I Campionati Italiani Assoluti invernali in vasca lunga, a Riccione, si chiudono con bilancio estremamente positivo per Genova Nuoto. Il finanziere Alberto Razzetti, dopo aver raggiunto la finale agli Europei (con record italiano), conquista il suo secondo titolo italiano assoluto nei 200 misti con il tempo di 2’00”08. “Non era scontato riuscirsi, non era facile ottenere questo risultato all’ultimo giorno degli Assoluti dopo aver affrontato 5 giorni agli Europei e nel viaggio – afferma il tecnico Davide Ambrosi – Alberto è andato vicino al suo personale nonostante la benzina fosse quasi finita”.

Claudia Tarzia (Esercito), dopo una stagione di alti e bassi, vince il bronzo nei 100 delfino dietro le intramontabili Bianchi e Deliddo. Camilla Simicich, la più giovane, corona un sogno: finalista nei 50 dorso ai Tricolori. Sotto le aspettative, anche in ragione dell’elevato livello dei contendenti nei 100 e 200 stile libero, il rendimento di Davide Nardini, due volte in finale B. “Ora meritate vacanze e un po’ di stacco, con l’obiettivo di arrivare agli Assoluti primaverili di marzo in buona forma – afferma Ambrosi – C’è un’Olimpiade da inseguire con un tempo di tabella B per Alberto nei 200 misti. Claudia può puntare agli Europei in vasca lunga a Budapest”.