Prosegue il Genoa Tribe Festival. Il contenitore di eventi dedicato ai giovanissimi, in corso a Rds Stadium sino a fine settimana, ha dato spazio oggi al Workshop delle aziende sponsor e alla disputa della Business League. “L’innovazione tecnologica nell’industria dello sport” è stato il tema attorno al quale sono ruotati i lavori, aperti dai saluti dell’ad del Genoa Alessandro Zarbano e del dg Giorgio Perinetti. Tra i relatori i professori Emanuele Lettieri e Francesco Braghin del Politecnico di Milano, oltre ai dottori Stefano Deantoni e Adriano Bacconi di Infront Italy. A fare gli onori di casa il responsabile marketing rossoblù Daniele Bruzzone.

Nel pomeriggio alcune delle aziende presenti hanno preso parte alla Business League, il tradizionale torneo calcistico organizzato a margine del workshop annuale. Tra i team che si sono sfidati a colpi di giocate a effetto quelli di Zentiva, Esaote, Polimi, Spazio Genova, Infront, Eurobet, Covershop, Agos, Promoser e Marexport. La finale è stasera alle 20:50. A partire da domani torneranno in scena le partite della Genoa Values Cup, la manifestazione calcistica ideata dal Grifone per gli studenti delle elementari e delle medie. E le pre-selezioni per la Genoa Esports Cup. Il vincitore diventerà il nuovo pro player del club. (fonte: GenoaCfc)