Giorgia Bordignon
Giorgia Bordignon

La Direzione Tecnica Nazionale della FIPE (Federazione Italiana Pesistica) ha selezionato i due atleti che rappresenteranno l’Italia ai Giochi di Rio 2016: Mirco Scarantino, pesista delle Fiamme Oro che gareggerà nella categoria 56 kg, e Giorgia Bordignon, (Fiamme Azzurre) nella categoria 63 kg. Ad accompagnarli ci saranno i due tecnici federali Giovanni Scarantino e Alessandro Ficco, il Presidente Antonio Urso e il Segretario Generale Francesco Bonincontro. Completeranno la delegazione federale in sede olimpica i due tecnici Angelo Mannironi e Edwards Andruškevičs.

Per il pesista siciliano classe ‘95, oro agli Europei in Norvegia lo scorso aprile, si tratta della seconda convocazione olimpica: Mirco era già ai Giochi di Londra nel 2012, dov’era l’atleta più giovane della spedizione azzurra con i suoi 17 anni. Per la 29enne Giorgia, bronzo agli ultimi Europei, si tratta invece della prima esperienza a cinque cerchi.

Mirco Scarantino
Mirco Scarantino

“È stata una decisione molto sofferta e difficile – ha commentato il Presidente Urso – siamo certi di aver fatto la scelta giusta, ma anche gli altri due alfieri Genny Pagliaro (Esercito) e Nino Pizzolato (Fiamme Oro) due volte campionessa Europea Assoluta la prima e recente argento mondiale Juniores il secondo, avrebbero meritato la partecipazione olimpica. Questo meccanismo della qualificazione a squadre è penalizzante, sottopone tutta l’organizzazione tecnica federale a programmazione e a scelte molto complesse oltre che costose; lavoreremo in futuro a livello internazionale per dare maggior peso alla qualificazione individuale, dove i valori tecnici oggettivi sono più certi e definiti”.

Articolo precedenteMondofitness, record per Italia-Germania, appuntamento con il maxischermo per… Rio
Prossimo articoloMoto, Mondiale Enduro, fine settimana complicato per Marchelli in Spagna