E’ partita alla volta di Tokyo la delegazione azzurra Paralimpica, che tra pochi giorni sarà protagonista alle Paralimpiadi di Tokyo. Il 28 agosto, infatti, Donato Telesca scenderà in pedana nella categoria 80 kg, all’International Forum, lo stesso palcoscenico che qualche giorno fa ha visto tre pesisti italiani conquistare tre medaglie importanti alle Olimpiadi. Ad accompagnarlo il Direttore Tecnico Sandro Boraschi, e il tecnico Antonio Di Rubbo. Donato, originario di Pietragalla (PZ), è il più giovane atleta della sua categoria con i suoi 22 anni, e arriva a questo appuntamento da Campione del Mondo Juniores in carica ma anche da recordmen europeo; all’ultimo appuntamento internazionale, infatti, la Coppa del Mondo di Dubai, che gli ha regalato il pass olimpico nella sua nuova categoria (è recentemente passato dalla 72 alla 80 kg), Donato Telesca ha messo la firma sul nuovo record Europeo, sollevando 198 kg. Proprio con questa misura si presenta all’appuntamento più importante dalla sua carriera, primo tra gli europei, quarto tra i protagonisti della categoria. Davanti a lui l’iraniano classe 1989 Roohallah Rostami con un entry list di 241; seguono il cinese Xiaofei Gu con 227 e l’egiziano Mohamed Elelfat (classe 1979) con 225.

 

Donato Telesca arriva a quest’appuntamento deciso a non tornare a mani vuote: “Io ho fatto tutto il possibile per arrivare pronto a questo appuntamento, poi ovviamente sono consapevole che ci sono anche gli avversari che daranno il massimo. Diciamo che potrebbe essere un grande inizio per me. Vorrei tornare a casa con una medaglia, mi accontenterei anche di quella meno preziosa!”