Ancora una volta la SNC Europa si è guadagnata gli onori della cronache in seno al Campionato Master Uisp di pallanuoto, battendo 15 a 8 i Reds Mentana agli ottavi di finale del torneo.

Lo spessore tecnico di alcuni uomini di peso come il ritorno di Piccionetti, Feoli e Di Stefano, anche se a mezzo servizio, si è fatto sentire da poter gestire al meglio la partita ed anche nel riuscire a ruotare tutti e quindici i giocatori in panchina. Il merito va ascritto al coach Roberto Migliori che ha plasmato la squadra dandole compattezza, organizzazione tecnica e grandi motivazioni.

Si parte subito in vantaggio 2 a 1 alla fine del primo quarto e al secondo il vero cambio di marcia. Il momentaneo pareggio dei Reds Mentana ha dato la definitiva scossa al collettivo civitavecchiese arrivando a condurre col punteggio di 9 a 4.

Dopo un terzo tempo macchinoso, falli in attacco ed errori sotto porta, il quarto ed ultimo tempo è stato di semplice controllo del match, nonostante la concessione di qualche gol di troppo agli avversari ma senza intaccare il risultato finale che si è attestato sul 15 a 8.

Articolo precedenteSoftball, serie A2, presentazione stagione e programma prima giornata
Prossimo articoloCerveteri, c’è “La corsa e la scienza”, al rifugio degli Elfi