Un altro colpo della Roma Vis Nova, ecco Marco Ferrante. Forte mancino da anni in A1 arriva alla corte di Alessandro Calcaterra con grandi aspettative e voglia di fare. Attaccante, classe 1997, cresciuto con il Nomentano, poi un anno nel 2013/2014 con la Roma 07 Arvalia in A2, due anni con  la Lazio per poi tornare nel 2016/2017 all’Arvalia. Dal 2017 fino alla passata stagione con la Lazio,  ha conquistato il titolo nazionale under 20 nel 2016. E ora cambia pagina, ma con la voglia sempre di crescere. “Sono molto contento di approdare in questa società ambiziosa e con grande voglia di crescere e di vincere – afferma -. Cosa mi ha convinto ad accettare di cambiare calottina? La squadra. Di grande talento e qualità con ragazzi che conosco bene perché ci ho giocato assieme come Narciso, Antonucci, Correggia, con cui ho condiviso belle sensazioni. La società poi è molto solida e ha un progetto serio. È tutto molto bello e stimolante. Le prime sensazioni sono molto positive, ho seguito i playoff lo scorso anno, sono rimasto molto sorpreso delle grandi potenzialità del gruppo. Porterò la mia esperienza dopo i vari anni di A1, cosa mi aspetto? L’unico risultato che non è arrivato nella passata stagione”.

Articolo precedenteBasket in carrozzina, mondiale rinviato
Prossimo articoloBacosi-Cassandro d’argento nel Mixed continentale di Larnaca