A Latina la Roma Vis Nova fa 16. Come le vittorie ottenute in questo campionato. Non è stata una gara semplice, ma grazie alla pazienza e alla forza e al gruppo, la squadra di Alessandro Calcaterra è riuscita a portare a casa i tre punti e a mantenere la vetta in solitario della classifica. Ben 49 punti in graduatoria, tre di vantaggio sull’inseguitrice CC Napoli e soprattutto un gioco che continua a migliorare. Non è stato un match semplice, buon avvio dei romani, ma poi nel secondo tempo è uscita fuor la squadra di casa che ha iniziato a prendere coraggio, segnare e mettere in difficoltà i leoni. Nel terzo la reazione dei capitolini che hanno con Ferraro, Radulovic, Provenziani e Antonucci cambiato passo, infilato un buon parziale. Quel vantaggio che ha permesso nel quarto tempo di controllare. Tre punti ottenuti con i denti e la capacità di non mollare. Ancora bene i giovani, tanti uomini iscritti nel taccuino dei marcatori, ben 10 giocatori sono andati a segno. La Vis Nova ha il miglior attacco con 213 reti all’attivo. Un gruppo che si aiuta tanto e non vive di solisti. Prossima settimana si torna in casa con il Tuscolano. Mancano quattro partite alla fine della stagione regolare e bisogna capitalizzare al massimo.

Articolo precedenteCalcio, Eccellenza, Anagni sbanca Frascati
Prossimo articoloLega Navale Italiana, tornano i corsi estivi nei centri nautici nazionali