Un professionista al servizio della Roma Vis Nova. La società dei leoni fa sul serio e ha deciso di puntare su un grande personaggio del mondo della pallanuoto, un grande conoscitore di questo sport. Cianfriglia, romano, classe 1979, sarà il nuovo preparatore atletico del settore giovanile, una linea comune con il lavoro della serie A2 dove c’è lo storico Alessandro Amato. Inoltre sarà tecnico della Rari Nantes RVN under 12 a Monterotondo. Un curriculum di tutto rispetto, collaboratore da anni delle squadre nazionali giovanili, con cui ha ottenuto nel corso di queste ultime stagioni diversi risultati di prestigio a livello internazionale, allenatore in seconda e video analista. Negli ultimi dieci anni ha lavorato nella Lazio, tra giovanile e prima squadra, per lui si tratta di un graditissimo ritorno, infatti ha militato nella Roma Vis Nova dal 2006 al 2011. Specializzato in mental coaching, ha frequentato il Cepib (Centro di Psicologia Integrata per il Benessere), è anche personal trainer. “Sono felice e onorato di esser tornato dopo 10 anni alla Roma Vis Nova. Ringrazio fortemente il Presidente Marco Ferraro, Alessandro Calcaterra e Alessandro Amato, che mi hanno voluto. Sono felice di aver ritrovato una società fortemente cresciuta e ben strutturata. Si scrive Roma Vis Nova, ma si legge Rari Nantes, Monterotondo, Roma nord, una realtà che in questi anni ha puntato sulla crescita del proprio settore giovanile e allo stesso tempo ha cercato risorse sul territorio. Io sono qui per dare il mio contributo per far crescere il movimento, ho trovato un bacino di atleti che possono rappresentare il futuro della società e anche di tecnici preparati e motivati, sono orgoglioso di far parte di questo staff incredibile e allargato. Mi ha convinto la visione e la progettualità, sono già all’opera e non vedo l’ora di fare grandi cose con questa società”.