In Sport Rane Rosse (227,50), De Akker Team (91), Centro Sportivo Esercito (89,50) e Genova Nuoto-MySport (79,50). Sono queste le prime quattro forze della classifica assoluta al termine della seconda giornata della 47a edizione del Trofeo Nico Sapio, ospitato dal complesso natatorio di Piscine Sciorba di Genova con organizzazione a cura di Genova Nuoto e My Sport in collaborazione con la FIN e con il patrocinio di Regione Liguria (ente promotore) e Comune di Genova e il contributo del Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Pomeriggio ricco di emozioni, caratterizzato anche dalla partecipazione delle autorità istituzionali (l’assessore regionale allo sport Simona Ferro e il consigliere comunale allo sport Vittorio Ottonello) e sportive (il presidente FIN Liguria Silvio Todiere e il medico federale Lorenzo Marugo). Nuovo capitolo della sfida Detti-Lamberti nei 400 stile libero con Detti (vincitore del Trofeo Alfredo Provenzali per la miglior prestazione assoluta) bravo a spuntarla in 3.39.21. A sorpresa, è Luca Serio (Tevere Remo) a imporsi nei 100 stile libero in 48.19 con un centesimo di vantaggio sul vicecampione olimpico Manuel Frigo (Fiamme Oro). Michele Lamberti (Fiamme Gialle), 4 volte medagliato agli Europei in vasca corta, trionfa nei 200 farfalla in 1.53.94. Anita Gastaldi (Team Dimensione Nuoto) vince i 50 dorso in 28.02. E’ Giulio Brugnoni (In Sport Rane Rosse) a trionfare nei 50 farfalla in 23.30. Alice Mizzau (Fiamme Gialle) è la più rapida nel completare i 200 stile libero in 1.58.50.

 

I 50 rana incoronano Luca Pinca (De Akker Team) grazie al tempo finale di 27.37. Dopo l’affermazione di ieri con record della manifestazione nei 200, Francesca Fangio (In Sport Rane Rosse) concede il bis nei 100 rana in 1.05.68. Festa grande alla Sciorba anche per l’affermazione di Claudia Tarzia (Genova Nuoto-Esercito) nei 100 farfalla in 59.16. E’ ligure anche la specialità dei 200 dorso con Elisa Maloni (UISP Valdimagra) prima in 2.08.23. ll carabiniere Luca Pizzini firma i 200 rana in 2.08.65. I 50 stile libero vedono primeggiare Sara Curtis (Team Dimensione Nuoto) in 25.76. Davide Maria Harabagiu (Tevere Remo) festeggia nei 100 dorso in 53.61. Lorenzo Glessi (Esercito) è autore della miglior prestazione nei 400 misti in 4.13.43. i 200 misti esaltano Anita Gastaldi (Team Dimensione Nuoto); gli 800 stile libero Martina Rita Caramignoli (Fiamme Oro).

Domani nuova sessione con Esordienti A e Ragazzi a partire dalle 9 e le finali programmate alle 16. La rassegna natatoria della Sciorba, internazionale dal 1988 e inserito stabilmente nel calendario della LEN, registra a partire dal 2012 l’istituzione del Trofeo Alfredo Provenzali, assegnato all’atleta autore della migliore prestazione cronometrica assoluta, in ricordo di colui che di Nico Sapio è stato il degno erede e continuatore, grande cronista sportivo della RAI di Genova, assiduo frequentatore di questa manifestazione, voce indimenticabile dello sport in generale, ma soprattutto grande amico del nuoto e della pallanuoto. Dal 2019 si è aggiunta la Coppa Luigi Gardella, in memoria dello storico presidente del Genova Nuoto e ideatore del Trofeo Nico Sapio: è assegnata alla società vincitrice della classifica sommatoria Esordienti A e Ragazzi.