epa08055544 Simonna Quadarella of Italy celebrates winning gold in the Womenâs 400m Freestyle - Final at the LEN European Short Course Swimming Championships 2019 in Glasgow, Scotland, Britain, 8th December 2019. EPA/ROBERT PERRY

In considerazione dei limiti imposti, per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del giorno 8 marzo 2020 e dalle differenti ordinanze emanate dalle Regioni e dai Comuni, anche in difformità al citato Decreto; valutata la conseguente impossibilità di garantire continuità e omogeneità alla preparazione degli atleti nel territorio nazionale, la Federazione Italiana Nuoto comunica di aver disposto la sospensione dei seguenti eventi nazionali:
– Campionati nazionali di pallanuoto di serie A1 maschili e femminili sino a nuovo avviso;
– Campionati assoluti indoor open di tuffi previsti dal 13 al 15 marzo a Torino;
– Campionati assoluti indoor di nuoto di fondo previsti il 15 e 16 marzo a Riccione;
– Campionati assoluti di nuoto previsti dal 17 al 21 marzo e Finale del Campionato nazionale a squadre di nuoto – Coppa Brema del 22 marzo, entrambi a Riccione;
– Criteria nazionali giovanili di nuoto previsti dal 3 all’8 aprile a Riccione;
– Campionati nazionali categorie esordienti A e ragazze di nuoto sincronizzato previsti a Roma il 4 e 5 aprile.
Cancellata altresì la partecipazione della squadre nazionali delle varie discipline federali alle competizioni internazionali sino a nuovo avviso.
La Federazione Italiana nuoto – ribadendo l’ossequioso e scrupoloso rispetto delle direttive governative – comunicherà a breve come intende procedere per quanto riguarda i possibili adeguamenti del calendario delle competizioni nazionali e i criteri di partecipazione alle attività nazionali e internazionali.

Articolo precedenteCoronavirus, atletica, lanci, la Fidal rinuncia alla trasferta lusitana
Prossimo articoloMotocross, Pata Talenti Azzurri FMI, Adamo terzo a Valkenswaard