Nicolò Martinenghi è il nuovo campione del mondo dei 100 rana. Ai Mondiali di nuoto di Budapest, l’azzurro si è preso la corona lasciata vacante per infortunio dal baronetto britannico Adam Peaty, ma soprattutto si è spinto, in questa specialità, oltre lo stesso Domenico Fioravanti, primo olimpionico del nuoto italiano (argento a Fukuoka 2001), preceduto sul podio iridato da Gianni Minervini (argento a Madrid 1986 e bronzo a Perth 1991) e seguito dall’ex capitano della nazionale Fabio Scozzoli (argento a Shanghai 2011).

Articolo precedenteBeach volley, Duda-Ana Patricia e Mol-Sorum i nuovi campioni del mondo
Prossimo articoloA Valcanneto c’è “Tu sei Bibbolino e… noi pure”